GOOGLE STREET VIEW CAR A NAPOLI

Chi come me,stamani intorno alle 11.30, percorreva o cercava di percorrere in direzione centro una superintasata via Salvator Rosa,deve aver incrociato un macchinone nero con un catafalco metallico montato sopra.Certamente avrà pensato ad una qualche altra mostruosità per rilevare l’inquinamento atmosferico o ad un tetro,ritardatario,carro di Piedigrotta o magari,ad un tosello tecnologico in anticipo sulla prossima Pasqua.Ah!Forse un novello albero della cuccagna per distrarre il popolo dalle proprie sofferenze.No,nulla di tutto questo.Era qualcosa di altrettanto caratterstico però.Era la google street view car che scattava,anche a Napoli, foto a livello stradale con la sua megafotocamera pluriobiettivo.Bloccata nel traffico.

                                                    G.C.

GOOGLE STREET VIEW CAR A NAPOLIultima modifica: 2008-09-25T17:50:00+00:00da dilloallautrice
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “GOOGLE STREET VIEW CAR A NAPOLI

  1. e adesso ne hanno inventata un’altra x crocifiggere Napoli.x non si sà il traffico che è sempre esistito a napoli,ma si dice che chi sà guidare a napoli và in capo al mondo! x Roma ,milano sono pù facili o scorevoli? come tutte le megalopoli ,ma che niente niente scatta qualche procedura di risanamento,bocca mia statti zitta buona giornata

  2. L’ho vista anch’io, grazie per avermi spiegato cos’era! Non credi che però la lettera di Saviano a Repubblica meriti anch’essa una citazione oggi? E lo so che tutti ne parlano e magari vuoi tenere lontano da te i riferimenti al “peggio” della nostra città. Credo però che Saviano ci faccia bene.

    ciao.

  3. Certo, Cyberemi, questo è fuori dubbio ma l’impostazione che ho scelto di dare al mio blog non è stata concepita per trattare argomenti importanti e delicati come quello a cui fai riferimento. Tuttavia, come avrai notato, cerco anch’io ,nel mio piccolo, di contribuire e lo faccio soprattutto attraverso l’ironia che mi sembra più si confaccia allo spirito del mio sito.
    Saluti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*