FACCÈRA.

Indica una persona falsa, insincera, ambigua, capace di assumere una finta espressione e un finto comportamento per ogni occasione. Il termine vuol dire “maschera” e probabilmente deriva dal Francese antico “facière” legato chiaramente al latino “facies” (latino volg. fàcia, faccia). “Faccèra” viene usato con lo stesso significato anche in Sicilia, mentre nella Trentina Val di Fassa le “Faciere” (facce intagliate nel legno) sono le maschere tradizionali.

 

faccera, maschera, falsità

Gianna Caiazzo © riproduzione riservata

FACCÈRA.ultima modifica: 2012-03-15T10:56:00+00:00da dilloallautrice
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “FACCÈRA.

  1. Non conoscevo questo termine e chiaramente non l’ho mai usato, sarà perchè, per mia fortuna, non conosco persone false? ahahah!!! a parte gli scherzi, ora posso dire che il mio bagaglio personale di termini napoletani si è arricchito di un vocabolo in più.

    Un abbraccio e buon fine settimana!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*