I TRADIZIONALI VESTITI DI CARTA DI PIEDIGROTTA.

I bellissimi vestitini realizzati con solo carta crespa e colla,sono parte della tradizione, tutta napoletana, della Piedigrotta. Oggi, nella pittoresca cornice della villa comunale inondata di sole, una chiassosa e coloratissima sfilata di bambini ci ha riportati indietro nel tempo, quando mamme intraprendenti portavano in giro, con un lampo di orgoglio negli occhi, i loro pargoli vestiti delle loro piccole opere d’arte. Proprio come, con mia grande emozione, ho rivisto fare oggi.

                                                                                                                     G.C.

BAMBINI NAPOLETANI CON ABITI IN CARTA CRESPA

  GUARDA QUI TUTTE LE FOTO

I TRADIZIONALI VESTITI DI CARTA DI PIEDIGROTTA.ultima modifica: 2007-09-09T21:40:00+00:00da dilloallautrice

10 pensieri su “I TRADIZIONALI VESTITI DI CARTA DI PIEDIGROTTA.

  1. Che bei ricordi riaffiorano con le foto che hai pubblicato, io ricordo una Piedigrotta di 40 anni fà quando i carri allegorici sfilavano anche al Vomero,con il mio papà eravamo andati in Via Luca Giordano proprio per vedere i carri.
    Ciao buona serata da Gabry

  2. Un post dedicato all’anniversario dell’11 settembre dal mio
    blog della pace per chiederci se ci sarà il giorno in cui i
    popoli di tutto il mondo avranno un unico ideale:

    vivere in pace.

    Ciao da pulvigiu.

  3. era ora che si ricordassero intrinseghe tradizioni napoletane, anche se in edizione 2007, importante che non si disperdano essendo il clou di una napoli verace ecc…. napoli non è solo spazzatura! buona giornata

  4. E’ stato un piacere vedere queste foto. Io non avevo idea che i vestiti di carta crespa erano parte della tradizione Napoletana.
    Mia figlia li ha presentati a scuola qui in America come testimonianza delle sue origini e della sua cultura.

  5. Devo dire che quello degli abitini di carta è l’aspetto che più amo di questa ritrovata Piedigrotta,poichè piu’che i carri allegorici, ne costituiscono il ricordo della mia infanzia.Sono felice che le loro immagini siano volate fin li’,in Florida,a regalarvi una nota di colore napoletano.Grazie Carmela.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*