11 pensieri su “UOCCHIE DINT”A GUERRA.

  1. Stupenda questa poesia Gianna, se solo questi Grandi potessero veramente vedere gli occhi spenti sperduti e pieni di lacrime di questi bimbi forse forse qualcosa cambierebbe.

    Diciamo che sto un pochino meglio ma mi sento ancora una schifezza, è un controsenso lo so ma se te lo scrivo forse mi autoconvinco che sto sulla via della guarigione… ahahah!

    Dolce notte!

  2. Ciao molto profonda qsta poesia,lo sguardo di qsto bimbo , mi ricorda tanto il finale di una canzone del nostro indimenticabile Totò:Chist’uocchie tuoie me parlano direttamente ò core. Complimenti molto toccante, un abbraccio ciao.

  3. Sono sempre in compagnia dell’australiana… mi è parso di capire che non sa nuotare mentre io si…. se esco di casa c’è il caso che anneghi… l’australiana chiaramente …… ahahah!

    Un saluto e buona giornata.

  4. Buongiorno Gianna, sono alle prese con le valigie all’Australiana per metterla alla porta, ma pare che voglia trascorrere in mia compagnia questo fine settimana, ma dopo credo che andrà via… deve andare via… ahahah!

    Un saluto e buona giornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*